Elton

Innanzitutto ci tengo a ringraziare il personale di O.R.T.O. per la possibilità che mi ha dato di partecipare al progetto Semi liberi e di diventare poi un membro effettivo della cooperativa. Mi sono sempre trovato a mio agio con i volontari, abbiamo un bel rapporto di amicizia, fiducia e reciproco rispetto. Gli operatori entrano in carcere senza pregiudizi nei confronti dei detenuti e noi ci sentiamo sempre ben accolti e trattati alla pari. Sono genuinamente interessati al nostro benessere e nei loro occhi, nei loro sguardi, non c’è giudizio. Non ci sentiamo mai giudicati quando siamo qui al lavoro e anzi, capiamo che i volontari sono capaci di mettersi nei nostri panni. Sono davvero interessati a noi, ci chiedono delle nostre famiglie, delle mogli, dei figli… e lo fanno perché vogliono davvero capire come stiamo e come ci sentiamo. L’incontro con persone provenienti dalla società esterna comporta molti vantaggi da un punto di vista psicologico. Il lavoro pratico e la conversazione con i volontari ci distraggono dai brutti pensieri che, nella monotonia della vita in carcere, diventano ossessivi.
Per quanto riguarda la mia formazione, all’inizio ho seguito dei corsi sulle tecniche di coltivazione in serra e sui metodi di produzione di germogli freschi. In seguito mi sono dedicato alla coltivazione di diverse varietà di piante aromatiche e officinali, alla manutenzione dell’oliveto della Casa circondariale e alla produzione di micro-ortaggi. Con il tempo e l’esperienza mi sono specializzato nella produzione di germogli e da ottobre insegno a una delle volontarie di O.R.T.O. come produrre e conservare i germogli freschi.

You are donating to : Greennature Foundation

How much would you like to donate?
$10 $20 $30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
paypalstripe
Loading...